top of page
WOW-LOGO-BLACK.png

WoW Mag

Donna, Natura, Collaborazione.

Le Donne WoW collaborano in nome della Natura per la creazione di una capsule moda mare Made in Italy con filo diretto a Londra.

Donna, Natura e Collaborazione sono le parole chiave di Marianna Penna, amministratore di nota società di consulenza fiscale internazionale a Londra nonché esperta di comunicazione.

Da Febbraio 2021, fondatrice e CEO di WoW – Women on Women. Una community di 24 donne in affari tra Londra e l’Italia lanciata in occasione dell’International Women’s Day di Marzo per supportare donne professioniste ed imprenditrici durante la pandemia.


“Collaboration over competition” è il motto di WoW – Women on Women. Su questo principio, da Marzo in poi, Marianna ha facilitato delle collaborazioni nella sua community di donne, ed il lancio della sunwear capsule “Nicoletta Carneiro x WoW” è quella che ha fatto “esplodere” la community con energia e positività per affrontare la ripartenza che coincide proprio con la stagione estiva.


A sostegno della Donna e della Natura, missione che porta avanti con la sua community, Marianna e la couturiere Nicoletta Carneiro hanno stretto una collaborazione ideando insieme una capsule di capi sunwear ispirata alla donna WoW, in tessuto eco-sostenibile pensata per donne resilienti, dinamiche che con responsabilità gestiscono attività in proprio, che amano prendersi cura di sé e dell’ambiente che le circonda non rinunciando a sentirsi in armonia con la Natura, con consapevolezza, brio e stile, ma soprattutto con semplicità ed autenticità.


Un progetto di stile ma soprattutto di contenuto rivolto alle donne del fare e dell’essere, di donne con storie vere, con la loro quotidianità fatta di soddisfazioni, successi ma anche di delusioni e di difficoltà ed imprevisti da risolvere.


Ideata e diretta da Marianna, la campagna dal leit motif Donna & Natura ha coinvolto alcune donne della community WoW per realizzare il photoshooting della capsule e di una video-story che racconta come la donna vive la sua realtà quotidiana, e come la natura è importante e presente nelle sue giornate, a lavoro, in famiglia, nell’ambiente, nel sociale, portando avanti una storia semplice, ambientata prima in ufficio per poi passare al giardino, all’orto con una connotazione delicata e al contempo determinata, proprio come nella natura della donna.


La collaborazione è espressione di sinergia tra due competenze molto diverse che si complementano, quella professionale internazionale di Marianna e quella imprenditoriale di nicchia di Nicoletta, che vuole rappresentare quanto l’unione rappresenti la forza per raggiungere obiettivi più ampi e coinvolgenti, rispetto a quelli singoli.

Con una community, quella di WoW, che parte da Londra, che ha una visibilità internazionale, la collaborazione promuove il Made in Naples ed in generale il Made in Italy all’estero.


La trama della video-story “Live a meaningful life”

In un giorno di lavoro ordinario, fatto di impegni ed attività da svolgere per raggiungere obiettivi aziendali, la sinergia di due donne al lavoro, culmina focalizzando su di un desiderio “colorato” e significativo: il desiderio di poter vedere realizzati i propri sogni, poter lavorare in un ambiente sano che permetta di focalizzarsi su quello che davvero si desidera, poter ammirare e gioire delle bellezze che la vita offre quali le piccole cose ed i piccoli gesti quotidiani - ma dai quali il lavoro quotidiano spesso ci allontana e distrae -, poter godere della Natura e dei frutti che ci dona.

Un invito al rispetto della natura, che come una madre ci dona tutti i giorni, a collaborare, a condividere i successi di vita, piccoli e grandi che siano, e festeggiarli con il mondo intero.

Questo è il mondo ideale della donna WoW. Una determinata, sognatrice, collaborativa, naturale, autentica, colorata, vera, che Nicoletta Carneiro ha interpretato disegnando una capsule di costumi da bagno ispirandosi agli elementi del brand: la mimosa, simbolo di WoW per un mood sofisticato e romantico, il colore giallo per l’energia e la solarità della donna WoW e il viola, per la sua interiorità e sofisticatezza.


Guarda la videostory dal titolo "Vivi una vita significativa".


Di seguito i testi, tradotti in italiano:


“Vivi una vita significativa”


Immagina i tuoi obiettivi. Realizza i tuoi sogni.


Abbandona il controllo. Ascolta ciò che vuoi veramente.


Ammira la bellezza della vita. Godi dei suoi cicli naturali.


Entra in contatto con Madre Natura. Raccogli i frutti del tuo duro lavoro.


Collabora

Festeggia il tuo successo

Condividilo con il mondo


Sunwear capsule collection di Nicoletta Carneiro x WoW.


Naturale. Autentica. Colorata. Per donne vere.



Nel photoshooting e nella video-story le protagoniste sono:

- Ida Agunzo, una delle partecipanti di WoW Challenge de “Il Piccolo Principe Playground” come mamma ed imprenditrice nella vita, si è prestata ad interpretare se stessa nella vita quotidiana e facendo da modella testimonial.

- la piccola Giulia, la bimba di Ida, che ha indossato il baby girl bikini rappresentando la WoW baby girl di cui prendersi cura per il suo futuro. Una bimba che si nutre dei frutti della natura e dell’amore e cura della mamma.

- Mamma Regina che ha impersonificato Madre Natura, indossando un grembiule WoW che la contraddistingue. Regina rappresenta la Natura che si prende cura di noi, rendendo i frutti del sacrificio. La capsule WoW che simbolicamente Mamma Regina raccoglie, rappresenta proprio questo, il frutto di un lavoro costante, quotidiano, che va condiviso con le persone che hanno stessi valori

- la stessa Marianna che ha interpretato il ruolo di una business woman che presta attenzione agli obiettivi aziendali a cui da colore con i suoi sogni personali: ricerca, studio, impegno che danno frutti grazie alla creatività, l’armonia con la natura, collaborazione e condivisione.


Le altre donne di WoW che hanno partecipato attivamente al photoshooting e alla video-story:

- Katiuscia Laneri direttore responsabile di KappaElle, oltre che giornalista e videoreporter, che supporta attivamente la community WoW attraverso media relations e pubbliche relazioni

- Patrizia Visone di Vitrizia, nota designer di cappelli che in questa occasione ha supportato Marianna e Nicoletta nella scenografia

- Anna Vigorito di BeaBou beauty center, giovane e talentuosa make up artist che si è presa cura dell’immagine di tutte le partecipanti al photoshooting

- Teresa Balsamo giovane neo laureata che ha portato l’esempio di WoW nella sua tesi, presentata lo scorso Giugno a Napoli, per l’uguaglianza di genere, entrando subito nella community come giovane donna WoW.


Un progetto al femminile sostenuto ed apprezzato anche da uomini, rinforzando l’obiettivo della community dell’uguaglianza di genere, dove l’unione tra i generi crea forza.

Un lavoro di team che ha coinvolto i diversi generi, diverse generazioni, diverse professionalità per lo stesso fine: la collaborazione e la crescita della community che porta ava